La nascita di Garuda e dei Naga

Vishnu and Garuda with Maninaaga

Il Rishi Kashyapa aveva tante mogli. Due di queste erano Kadru e Vinata. Kadru voleva avere tanti figli, mentre Vinata ne desiderava soltanto due, ma più forti e intelligenti di tutti quelli Kadru messi insieme.

Kashyapa diede a Kadru centinai di uova, dalle quali nacquero i serpenti, o naga. A Vinata furono date solo due uova, che rimasero chiuse per molto tempo. Impaziente Vinata ne ruppe uno. Ne uscì un bambino arrabbiato con la madre. Si rifiutò di abbracciarla e la maledisse dicendo che sarebbe diventata schiava. Quindi si alzò in cielo e divenne Aruni, il dio senza forma del tramonto, cocchiere del dio Sole.

Imparata la lezione, Vinata fu paziente con l’altro uovo. Finalmente, un giorno, nacque Garuda, la grande aquila, risplendente come il sole. Vinata, successivamente, depose tante uova e divenne madre di tutti i volatili. Garuda fu così il loro re e guardiano.

D. Pattanaik – Pashu