3

mahisasur

 

Un giorno, Mahishasura, un potentissimo demone, minacciò le divinità per cercare di spostare la loro attenzione dal mondo mortale e dai loro doveri. Brahma, Vishnu e Shiva, la Trimurti, si unirono per creare Mahamaya, conosciuta anche come Durga, la grande dea guerriera, proprio come i 3 guna si uniscono per formare maya, la realtà così come la possiamo esperire noi attraverso i sensi.

Tamas guna nasce da Shiva ed è la qualità dell’inerzia o dell’incoscienza, che causa indifferenza e può essere distruttiva.

Rajas guna nasce da Brahma ed è la qualità della passione  e della creatività, l’energia necessaria per poter fare.

Sattva guna nasce da Vishnu ed è la qualità della leggerezza e della consapevolezza, necessaria per una vita equilibrata e armoniosa.

I 3 guna insieme formano Maya e partecipano ad ogni momento della nostra vita. A seconda di come ci sentiamo, possiamo percepire se un guna in particolare stia avendo il sopravvento sulle altre o sia leggermente squilibrato rispetto agli altri due. Capita a volte di non riuscire neanche ad alzarsi dal letto (non so a voi… a me capita spesso). In questo caso abbiamo un eccesso di Tamas. Quando invece siamo così su di giri da non riuscire a dormire, allora è Rajas a essere in eccesso. Sattva è allora lo stato di equilibrio perfetto e ideale? Ni… se non ci fossero Tamas e Rajas a intervenire non avremmo la possibilità di seguire un normale ritmo di vita, avremmo una vita un po’… piatta.