I gemelli Ashwini

77720-asvin2bimage

I raggi di Surya, dio Sole, erano così forti e caldi che Saranaya, la moglie, decise di scappare. Surya apprese da Viswakarma, il padre di Saranaya, che la moglie stava vagando sotto forma di cavalla in giro per il mondo. Surya allora prese la forma di un cavallo, scese sulla terra e la trovò. Sotto questa forma concepirono due figli, i gemelli Ashwini. Questi sono spesso descritti con la testa di cavallo.

In passato i re liberavano il proprio cavallo reale, facendolo seguire dall’esercito ovunque esso andasse. Tutte le terre che il cavallo attraversava senza problemi passavano al re. Se il cavallo veniva bloccato da qualcuno, questi si trovava ad affrontare l’esercito reale. Questa pratica veniva chiamata Ashwameda Yagna.