Shani – Saturno

220px-Shani_graha

E’ il pianeta con la peggior reputazione. Sabato è il giorno a lui dedicato (e alla fine il sabato non è poi così male come giorno, anzi), in sanscrito Shanivar.

E’ un dio triste e lento, che non riesce neanche a camminare in maniera corretta e quindi rimanda tutto. Se siete nati sotto la sua influenza, vi aspetta una vita lenta e di lunghe attese. Shani è qui per insegnarci la virtù della pazienza.

Molti temono il potere di questa divinità. Si narra infatti che un giorno Shani liberò gli Hindu di ogni loro ricchezza per insegnar loro la dura lezione del karma. Alcuni addirittura si rifiutano di fare affari durante i periodi in cui si è sotto l’influsso di Saturno.

La sua reputazione peggiorò notevolmente quando accidentalmente staccò la testa a Ganesh (una variante del mito che vuole Shiva come responsabile di questo evento). Come già raccontato quando abbiamo parlato di Surya, Shani è figlio del dio Sole e di Chaya, ombra. Dalla madre ha ereditato il carattere “ombroso” ed è questo elemento che lo rende così temibile. Ma Shani è anche figlio di Surya, per cui il suo lato solare e luminoso si manifesta nella capacità di superare gli ostacoli attraverso il duro lavoro e la responsabilità. Aiuta i nati sotto la propria influenza a trovare la motivazione per cambiare, attraverso la disciplina. Il suo mezzo di trasporto è il corvo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...